Etiopia

Trasporti: dal noleggio auto ai voli interni

Trasporti in Etiopia: dai voli interni al noleggio auto

Aerei
La Ethiopian Airlines ha una sviluppata rete interna e prezzi ragionevoli.

Autobus
Per muoversi nel Paese c'è una quantità di autibus vecchi e nuovi tra tutte le città. In quelle più grandi, dovrai comprare il biglietto il giorno prima oppure ti toccherà pagare il doppio da una sorta di bagarini che acquistano tutti i posti vuoti prima della partenza. Puoi raggiungere posti come Harer e Arba Minch in un giorno di autobus se il tuo mezzo non avrà troppi guasti (un paio a viaggio sono quasi assicurati). Naturalmente, spera di evitare il peggio. Inoltre, su questi autobus la musica è spesso a tutto volume, e spesso insopportabile, come anche il caldo a causa della cattiva abitudine di tenere i finestrini chiusi. Una via migliore per spostarsi è fare l'autostopo ai camion, ma attento a non beccare un autista troppo bevuto. Un passaggio sul camion ti costerà la stessa cifra dell'autobus, o magari un pochino di più, ma avrai molto più spazio e viaggerai su un mezzo molto più nuovo (se non mostri il pollice a vecchi camion, ovviamente), senza contare che potrai tenere aperto il finestrino a tuo piacimento.

Treni
L'unica linea ferroviaria è quella che collega Addis Abeba a Dire Dawa, ma i treni sono lenti e il viaggio è noioso.

Auto e moto
Le strade asfaltate sono in condizioni precarie. Il comportamento imprevedibile di molti utenti della strada e del bestiame incustodito rappresentano seri pericoli. E' quindi sempre consigliabile viaggiare in auto fuori dalle città soltanto di giorno. Nella stagione delle piogge (da giugno a ottobre) le strade non asfaltate possono divenire impraticabili anche per i fuoristrada.

Consigli
Una buona scelta (se hai tempo) è viaggiare da Bati a Harer sulla strada che segue un lato del deserto del Danokil. Non dovrebbe essere difficile trovare un passaggio perché molti camion la usano per il ritorno, dopo avere lavorato al mercato di Bati (del sabato).
Da Bahir Dar le barche fino alle isola sono costose. Una buona alternativa è trovare qualcuno che ti porti in auto fino a Zege (puoi arrivaci alla fine del giorno di mercato, due volte la settimana, quando i camion vi fanno ritorno). Qui la gente è molto amichevole (e il trasporto suddetto è meno caro) perché di rado si vedono turisti..
Jinka, una piccola città carina con un bel mercato, il punto di partenza migliore per esplorare il sud. La maniera più economica per muoversi è chiedere un passaggio a pagamento ai pick up che ripartono da Jinka dopo il mercato del martedì o del sabato verso luoghi come Konso (a est, sull astrada per Arba Minch) o Dimeka (a sud). Verso sud, il costo (indicativo) è di 10 birr da villaggio a villaggio (Dimeka 20 birr, Turmi 30 birr, e Omerate 40 birr). Alternative economiche non ve ne sono perché noleggiare un'auto (c'è anche il noleggio) costa più di 150 US$ al giorno. però, se non hai la tua auto, visitare altri villaggi oltre è ancora più difficile.
Il sud è la parte migliore, paesaggisticamente parlando, ma è raggiungibile solo con un viaggio organizzato o noleggiando un proprio mezzo in quanto non sono molti i viaggiatori che si spingono sin laggiù. Se il tempo è asciutto, va bene qualsiasi auto, se piove non c'è alternativa alla 4 WD. (Pubblicato il 20 luglio 2004)

Pagine correlate...


Etiopia: tutti gli articoli/racconti Etiopia: tutti gli articoli/racconti
Etiopia: ora la meta è Dallol Etiopia: ora la meta è Dallol. Dallol, un luogo senza eguali che ci riporta alle origini del pianeta. Per i Dancali è il ...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Etiopia: ora la meta è Dallol su Twitter
Viaggio in Etiopia Viaggio in Etiopia. Impressioni di un viaggio in Etiopia nel Novembre 2005, di Sara Francucci (sarafrancucci@v...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Viaggio in Etiopia su Twitter
Le chiese rupestri del Tigrai Le chiese rupestri del Tigrai. Le chiese rupestri del Tigrai, di Monica Genovese per www.ilreporter.com...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Le chiese rupestri del Tigrai su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Etiopia SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella