Home Destinazioni Destinazioni Mondo Mondo Mondo. Viaggiare Viaggiare Mondo. Viaggiare: I migliori viaggi fai da te di Giugno I migliori viaggi fai da te di Giugno

I migliori viaggi fai da te di Giugno

Viaggi e consigli del momento

Alcuni consigli per viaggiare con piacere in Giugno: Sudafrica low cost, Costarica tra mare e natura, e la terra del sorriso di Thailandia sono tutte destinazioni alla portata anche del viaggiatore fai da te inesperto.

Viaggi e consigli del momento: I migliori viaggi fai da te di Giugno

Questo articolo a cura della redazione è, naturalmente, un abbozzare, un dare informazioni sapendo che tutto si può fare e realizzare purché si abbia voglia di viaggiare e scoprire un nuovo paese seguendo le proprie preferenze, quali che siano. Come ci piace dire: l'importante è partire, poi una buona guida e tanta apertura sono gli unici due ingredienti che servono affinché un viaggio realizzi appieno le aspettative. Per completezza di informazioni vengono dati link di approfondimento verso racconti e informazioni che ospitiamo.

Comodo e low cost, ecco il Sudafrica fai-da-te, 12-13 giorni per 1000-2000 euro a persona



Un pezzo d'Africa con molte comodità europee, a partire dal volo, ovvero Sudafrica significa grande organizzazione con piccole incertezze d'Africa. Il paese offre di tutto e di più: savane, deserti anche spettacolari, famosissimi parchi nazionali, notevoli strade panoramiche costiere, i monti del Drakensberg, metropoli...

Un viaggio in Sudafrica richiede anzitutto la preparazione di un accurato itinerario perché le distanze possono essere notevoli. Leggiamo Il mio Sudafrica per trovare un po' di idee...

Passando al volo, i più convenienti - a parte le offerte periodiche delle maggiori compagnie di bandiera - li può offrire la Afriqiyah Airways su Johannesburg (sui 400 euro a/r se vi muovete bene in anticipo), a volte Egyptair e British Airways.

Usate gli autobus (organizzazione perfetta) se preferite una full immersion nelle realtà locali, altrimenti è d'obbligo, e molto conveniente, un'auto a noleggio. La concorrenza è tale e tanta che troverete autovetture nuove e full-optional con 25-30 euro al giorno. Caldamente consigliato spendere qualcosa per includere una assicurazione completa Kasko. Se la guida è a sinistra, ma le strade sono ampie e senza traffico, i maggiori accorgimenti riguarderanno la sicurezza dell'auto durante le soste, brevi o lunghe, ma vi abituerete presto a trovare chi vi bada il mezzo per qualche spicciolo.

Per gli alloggi c'è di tutto, e la scelta della categoria farà davvero la differenza sul vostro portafogli. Un consiglio low cost: all'interno dei parchi nazionali ci sono numerosi campi gestiti dall'efficientissima organizzazione statale (bungalow a 60-70 euro per un'unità che accoglie fino a 4 persone), e ci si può muovere da soli con le guide vendute a pochi euro negli shop dei campi. Anche questa scelta, da sola, abbassa notevolmente il budget del viaggio.

Per mangiare trovate take away, smorgasbord, ristoranti e mille e mille chioschi col piatto del giorno lungo le strade aperti a tutte le ore o quasi. La spesa? Da un paio di euro in su...

Tutte le nostre informazioni viaggio Sudafrica...

Costa Rica: viaggi fai da te tra natura incontaminata e mari tropicali. 12-13 giorni per 900-1400 euro a persona



Scoprire fai da te la natura più selvaggia senza appoggiarvi a nessuno può dare grandi soddisfazioni. Un viaggio in Costa Rica lo si può programmare davvero giorno per giorno con un comodo fai da te "aiutato": di fatto, tutti i tour e le escursioni, o un collage di queste, li si possono arrangiare a San José, dove atterrerete. Potrete combinare oggi il contatto con la natura in modo ecosostenibile (magari con un'avventurosa escursione) e domani il relax in una splendida spiaggia bianca. Le offerte delle agenzie locali sono numerose e le partenze garantite quasi ogni giorno, alluvioni permettendo

Finita l'alta stagione, maggio e giugno offrono prezzi più bassi e una minore presenza di turisti, ma potrebbe anche occorrere una maggiore attenzione - o qualche rinuncia - in quanto alcune aree e strade possono divenire impraticabili per le piogge. Per essere più liberi nei movimenti, meglio noleggiare un fuoristrada perché gli sterrati e le strade gravemente dissestate sono la grande maggioranza.

Se avete più tempo a disposizione, i mezzi pubblici sono assai diffusi, organizzati ed economici e raggiungono tutte le località di maggiore interesse come Tortuguero e Monteverde.

Consigliamo la straordinaria penisola di Nicoya, sul Pacifico: non solo perfette spiagge da sogno, ma anche parchi nazionali marini e pluviali poco frequentati e una easy way of life che vi rapirà all'istante!

Dimenticavamo il volo: si trovano tariffe molto buone con le compagnie americane (Delta, American Airlines, ecc) a patto ti fare un transito in territorio USA (sottoponendosi a tutta trafila dell'immigrazione, quanto mai antipatica). Tra le compagnie europee, la miglior scelta può essere Iberia. Come sempre, le chance di fare un buon acquisto terminano 30/45 giorni dalla data presunta di partenza.

Infine, una buona regola sempre valida quando si viaggia fai da te: prenotare da casa il pernotto la prima o le prime notti.

Tutte le nostre informazioni viaggio Costarica.

Viaggio fai da te in Thailandia. 14 giorni. Spesa: Da 900 a 1200 euro



Bangkok è la porta di accesso a tutte le mete del sud est asiatico per cui - se non si va troppo sotto data - trovare un volo a buon prezzo (450/550 euro) è sempre semplice. Ed a Bangkok si può benissimo organizzare tutta la permanenza incastrando 2, 3 o 4 pacchetti di breve durata in un fai da te comodo comodo.

Se invece siete viaggiatori classici, che viaggiate con la Lonely Planet alla mano, e privilegiate l'esperienza del viaggio piuttosto che il numero delle mete visitate, allora vi si apre un mondo intero tante e tali sono le infrastrutture e i servizi: la Thailandia è una delle mete più facili per il fai da te nel sud est asiatico e in assoluto. La popolazione thai è sempre molto gentile, a ti accoglierà come un ospite.

In tutti i casi, il viaggio in Thailandia comincia e finisce a Bangkok, grande metropoli, per cui se ci si organizza bene, la si può lasciare per ultima.

Dopodiché l'importante è sapere bene quale sarà la prima destinazione, se le isole del sud o il nord montagnoso e rurale, e prendere subito il relativo volo interno, ovviamente già prenotato on line, oppure il relativo autobus (servizi efficienti, ma ovviamente più lenti), subito dopo che si è atterrati.

Leggiamo In cerca del mio Paradiso per cominciare ad assaporare un po' la Thailandia...

Tutte le nostre informazioni viaggio Thailandia. (Pubblicato il 29 maggio 2014) - Letture Totali 184 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Mondo. Viaggiare: tutti gli articoli/racconti Mondo. Viaggiare: tutti gli articoli/racconti
Biglietto solo andata Biglietto solo andata. Con questo articolo voglio darvi dei consigli, condividere con tutti paure, ansie, preoccu...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Biglietto solo andata su Twitter
Il giro del Mondo in 80 soldi Il giro del Mondo in 80 soldi. Consigli su come viaggiare low cost per risparmiare (anche un bel po’) sul vostro viaggio,...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il giro del Mondo in 80 soldi su Twitter
Fotografare nei paesi in via di sviluppo Fotografare nei paesi in via di sviluppo. Fotografare nei paesi in via di sviluppo: Responsabilità e Sensibilità, di Raffaella Milan...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Fotografare nei paesi in via di sviluppo su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella