Costarica

In Viaggio: dal passaporto al biglietto aereo

Partire per Costarica: dal passaporto al biglietto aereo Costarica

Passaporto
Per visitare il paese è necessario il regolare passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell’ingresso in Costa Rica. Nota bene. In caso di furto del passaporto la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia in Costa Rica è tenuta ad emettere immediatamente un foglio di rientro gratuito che, però, non consente alcun tipo di transito negli aeroporti degli Stati Uniti (anche nel caso in cui non si debba uscire affatto dall’aeroporto) . Coloro che fossero in possesso di un biglietto aereo di ritorno che preveda il transito negli USA, a meno che non possano cambiare prenotazione, devono attendere il rilascio di un nuovo passaporto elettronico che verrà rilasciato dopo aver ottenuto il nulla osta e la delega dalla Questura di provenienza. L’attesa può variare da pochi giorni fino ad un mese e più. Pertanto è consigliabile tenere i propri documenti originali al sicuro in cassaforte e portare in giro con sé solo una fotocopia degli stessi, cosa che in Costa Rica è accettata.

Visto
Non è richiesto alcun visto per permanenze fino a 90 giorni. È però necessario mostrare il biglietto aereo di ritorno.

Vaccinazioni
Non vengono richieste. Consigliata antimalarica e epatite per chi si infilerà in aree più remote.Nella costa del Pacifico e dell'Atlantico si segnalano casi di dengue (febbre di Aden o febbre rompiossa. La trasmissione di questa malattia avviene mediante puntura del tipo di zanzara aedes ägypti; per il momento contro questa malattia infettiva non esiste ancora una vaccinazione). Oltre all'utilizzazione di prodotti conto gli insetti, si raccomanda all'imbrunire di indossare vestiti che coprono tutto il corpo.

Per guidare
Per chi viaggia in auto è sufficiente la patente Italiana in corso di validità: Consigli- Rispettate il codice della strada ed i limiti di velocità ; le multe sono salate e vanno pagate tassativamente...

Elettricita
110V, 60Hz. E' quindi necessario un adattatore

Periodo migliore
Sul versante oceanico si distinguono una stagione secca da dicembre ad aprile e una stagione delle piogge da maggio a novembre. La costa caraibica è caratterizzata da piogge costanti tutto l'anno che si intensificano nei mesi di maggio, giugno e ottobre. Dunque il periodo migliore per recarsi in Costa Rica è la stagione secca (dicembre-aprile), mentre Aprile, maggio e da ottobre a dicembre si può tottenere un buon compromesso tra stagione, prezzi migliori e minor affollamento.

Soldi
La moneta è il Colón costaricense (1 Colón = 0.30 Euro citrca). Per cambiare il contante limitatevi ai dollari americani (ma accertatevi che le banconote siano in buone condizioni ed evitate quelle da US$100, perché ne circolano di false e molti costaricani non le accettano). Infatti, il cambio dell’Euro è molto penalizzante. Si consiglia pertanto di acquistare USD (dollari americani) prima di partire per il Costa Rica. Gli sportelli per il prelievo automatico sono disseminati in tutto il paese, in particolare nelle città più importanti e nelle zone turistiche, ma se acquistate dei colones con la carta di credito sappiate che pagherete una commissione alta. Potete cambiare la vostra valuta sia presso le banche che nella maggior parte degli hotel. La maggior parte dei noleggi auto, hotel, ristoranti e negozi accetta il pagamento con le più comuni carte di credito (Visa, Mastercard, American Express). Nella Costa Rica non è usanza lasciare la mancia al ristorante (in genere il conto include già il 10% per il servizio).

Tasse
I voli internazionali sono soggetti a una tassa d'imbarco di circa US$16, in contanti, anche in colones, oppure con carta di credito ( solo VISA ) .

Come arrivare
Ci sono buoni collegamenti con le città statunitensi e canadesi e con diversi paesi latino-americani e sudamericani. Tanto in America settentrionale quanto in Europa vi sono moltissimi tour operator che offrono viaggi organizzati in Costa Rica. Di solito si tratta di soluzioni costose, ma è bene controllare la disponibilità di voli charter. Per raggiungere il paese via terra si può ricorrere a una serie di autobus pubblici oppure si può viaggiare in auto. Il principale valico di frontiera tra la Costa Rica e il Nicaragua è quello di Penas Blancas, sulla costa occidentale. Per chi è diretto a sud, o ne proviene, ci sono tre valichi tra la Costa Rica e Panamá: Paso Canoas sulla costa occidentale, Sixaola/Guabito sul litorale caraibico e Río Sereno (utilizzato più raramente) vicino al Parque Nacional Volcán Barú. (Pubblicato il 21 gennaio 2012)

Pagine correlate...


Costa Rica: tutti gli articoli/racconti Costa Rica: tutti gli articoli/racconti
Costarica a tutta natura Costarica a tutta natura. In Costarica esiste molta rivalità: chi abita sul Pacifico sconsiglia di visitare il Carib...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Costarica a tutta natura su Twitter
Nel regno verde dei ticos... Nel regno verde dei ticos.... Racconto di viaggio in Costarica, di Andrea Gatti...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Nel regno verde dei ticos... su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Costarica SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella