Home Destinazioni Destinazioni Asia Asia Pakistan Pakistan Pakistan: Pakistan: largo alla repressione Pakistan: largo alla repressione

Pakistan: largo alla repressione

Ultime notizie: attualità per viaggiare informati

08/11/2007. Pakistan. Migliaia di attivisti del partito di Benazir Bhutto arrestati nella notte scorsa dalle forze dell'ordine. La polizia smentisce

Ultime notizie: Pakistan: largo alla repressione

Sito o fonte Web: www.vita.it Migliaia di attivisti del Partito popolare pachistano di Benazir Bhutto sono stati arrestati nella notte, secondo quanto denunciano fonti della forza tornata all'opposizione. ''Hanno fatto irruzione nelle case dei nostri attivisti in tutto il Punjab, durante la notte. Il numero delle persone arrestate si aggira ora sulle migliaia'', ha affermato la portavoce del PPP, Farzana Raja. La polizia ha smentito la notizia. Nelle prossime ore, il partito popolare ha convocato una manifestazione di protesta a Rawalpindi, contro, e in sfida allo stato di emergenza dichiarato da Perwez Musharraf. (Pubblicato il 09 novembre 2007) - Letture Totali 105 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Pakistan: tutti gli articoli/racconti Pakistan: tutti gli articoli/racconti
Pakistan Pakistan. Passaporto
E' necessario un passaporto con un minimo di sei mesi di validità dalla da...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Pakistan su Twitter
Pakistan Pakistan. Per mangiare
In Pakistan si trova sia la cucina indiana speziata che quella persiana,...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Pakistan su Twitter
Pakistan Pakistan. Da non perdere (sintesi)
Chitral, raggiungibile con un piccolo aereo da Peshavar, è u...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Pakistan su Twitter

Questo contributo e' frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprieta' Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...