Home Destinazioni Destinazioni Asia Asia Indonesia Indonesia Indonesia: Toraja di Sulawesi: il popolo senza morte Toraja di Sulawesi: il popolo senza morte

Toraja di Sulawesi: il popolo senza morte

Racconti e Articoli di Viaggio

Racconto e diario di viaggio di una realtĂ  sconosciuta di Sulawesi, Indonesia: il popolo dei Tana Toraja, dalle particolari cerimonie funebri, articolo di Giovanni Mereghetti. - Inviato il 28 settembre 2004 da Giovanni Mereghetti.

Toraja di Sulawesi: il popolo senza morte

Sito o fonte Web: www.giovannimereghetti.com Partendo da Ujung Pandang, la più importante città di Sulawesi, ci vogliono almeno dieci ore di auto per raggiungere Rantepao, la città simbolo del Tana Toraja. Dopo il veloce trasferimento lungo la strada costiera che porta a Pare Pare; il viaggio si fa più impegnativo a causa delle pessime condizioni del manto stradale che si inerpica lungo i pendii dell’entroterra.

I Toraja, il cui nome in lingua locale significa “gente dell’altopiano”, sono circa mezzo milione e vivono nell’interno montuoso di Sulawesi in una zona aspra e scoscesa, piena di rocce e profonde vallate, coltivate dove è possibile, con splendide risaie a terrazza prive di irrigazione artificiale.



La leggenda narra che il popolo dei Toraja giunse a Celebes circa tremila anni fa a bordo di barche, la cui forma ricorda vagamente la tipica abitazione di questa terra: il tongkoman. L’architettura di queste costruzioni è simile ad uno scafo appoggiato su dei pali di sostegno, il tetto a sella viene ottenuto intrecciando vari strati di bambù fino ad ottenere lo spessore sufficiente a non far filtrare acqua durante la stagione delle piogge.

Il motivo di un viaggio in questa isola indonesiana è senza dubbio legato alla religiosità di questo popolo e più precisamente alle loro cerimonie funebri.

I riti funebri Toraja non sono dei semplici funerali, sono avvenimenti grandiosi che richiedono lunghi preparativi, sacrifici di animali e manifestazioni pubbliche. “Il grande” funerale serve ai morti come aiuto per l’aldilà, ma anche ai vivi come occasione per regolarizzare incontri di affari, scambi sociali, fidanzamenti e addirittura matrimoni.



Dopo i lunghi preparativi della famiglia (a volte possono durare alcuni mesi), la cerimonia vera e propria inizia con la deposizione del corpo del “morente” (fino a questo momento la salma è considerata malata) su una superficie circondata da spalti appositamente costruiti per ospitare i parenti e gli abitanti del villaggio.

Durante i festeggiamenti della prima notte, si intonano canti accompagnati da danze e sacrifici di polli e maiali in onore del viaggio del “morente” verso il nuovo mondo.

Le tappe successive della cerimonia sono la vestizione della salma e la deposizione nell’atrio del tongkoman, la tipica abitazione Toraja. Parallelamente a questi riti vengono organizzati combattimenti di bufali e banchetti a base di carne di bufalo e maiale sacrificati durante le cerimonie. continua "Toraja di Sulawesi: il popolo senza morte" (Pubblicato il 28 settembre 2004) - Letture Totali 16 volte - Torna indietro

1 Commenti - Voti : 1 Media :   Commenti Leggi i commenti...

Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Indonesia: tutti gli articoli/racconti Indonesia: tutti gli articoli/racconti
Kawa Ijen: inferno e ritorno Kawa Ijen: inferno e ritorno. Un itinerario, e un racconto, davvero originale nelle cave di zolfo di Kawa Ijen, in Indon...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Kawa Ijen: inferno e ritorno su Twitter
Bali - settima e ultima puntata Bali - settima e ultima puntata. Settima e ultima parte del capitolo su Bali, in origine compreso nel testo di "Australiand...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Bali - settima e ultima puntata su Twitter
Bali - sesta puntata Bali - sesta puntata. Quinta parte del capitolo su Bali, in origine compreso nel testo di "Australiando", di Cla...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Bali - sesta puntata su Twitter

Questo contributo e' frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprieta' Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...