Home Racconti, Articoli, Diari, Reportage di Viaggi Racconti, Articoli, Diari, Reportage di Viaggi Irian Jaya: alle origini dell'uomo. Irian Jaya: alle origini dell'uomo.

Irian Jaya: alle origini dell'uomo.


Inserito il: 01/12/2005 da Uliano Massimi
Email: uliomas@libero.it
Sito web:
Letto 10793 volte

 Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

Tutte le mattine gli uomini lasciano le capanne per andare a caccia nella foresta mentre le donne vanno alla ricerca di tuberi e frutti portando con sè, in apposite sacche di fibra, i bambini più piccoli e i maialini. Completa la loro alimentazione il sago, una sostanza amidacea ricavata da una particolare palma che cresce spontanea nella foresta pluviale. Un palo basculante consente l'accesso alla rumah-tinggi sospesa a circa 10-15 mt di altezza. Entrambi i sessi vivono sotto lo stesso tetto, in ambienti contigui ma separati da un muro di canne. Rimarremo con loro un paio di giorni prima di riprendere la via del ritorno. È nostra intenzione recarci sugli altopiani centrali per conoscere le popolazioni Dani e Lani, ma il destino ci gioca un brutto scherzo a Senggo. Qui attendiamo invano l'aereo per Merauke per tre giorni prima di arrenderci e raggiungere Agats via fiume dove per puro caso ci imbarchiamo su una nave diretta a Timika. Due giorni dopo arriviamo finalmente a Wamena, la città principale degli altopiani centrali. All'aeroporto veniamo contattati da guide locali in cerca di clienti. La scelta cade su John, un giovane di Pyramid con una buona esperienza alle spalle. Mentre i suoi collaboratori organizzeranno il trekking verso la valle del Baliem, noi andiamo al mercato locale per deliziarci con frutta e patate dolci.

Per caso veniamo a conoscenza di un meeting segreto che si sta tenendo a Silu a ca. 30 km da Wamena tra gli abitanti di alcuni villaggi con l'intenzione di organizzare una sommossa popolare contro il governo indonesiano reo di sfruttare le ricchezze del territorio ai danni delle popolazioni locali. Lungo la strada sterrata gruppi numerosi di uomini e donne vestiti in abiti tradizionali stanno marciando verso il punto prestabilito. Gli anziani, con indosso solo l'astuccio penico, imbracciano lunghe lance acuminate, archi e frecce o scuri; altri più giovani indossano pantaloni corti e hanno il corpo dipinto di argilla o carbone. In testa splendidi copricapo di piume di uccelli del paradiso, nel naso denti di maiale selvatico. Alcune donne indossano il gonnellino tradizionale fatto di fibre vegetali intrecciate, altre sono vestite con gonne e magliette di fattura occidentale e pitturate nelle parti scoperte. Ognuna tiene in mano un lungo bastone che dimena vorticosamente nell'aria. Centinaia di persone si stanno radunando in un ampio spiazzo di fronte al villaggio.

La festa durerà tutto il giorno e per tutta la notte caratterizzata da canti e danze inframezzata da discorsi anti-indonesiani incomprensibili, ma una fitta pioggia al termine del giorno dirada i partecipanti. È notte fonda quando rientriamo all'hotel Sri Kandi di Wamena. Negli occhi ancora scene indimenticabili. Il giorno successivo con un taxi arriviamo a Kurima dove comincerà il nostro trekking di 6 giorni. Siamo in 6: io, Mario, John la nostra guida, Amius il cuoco, e due portatori Dani. Lasciata Kurima il sentiero si inoltra nella valle del Baliem che corre furioso sotto di noi. Lunghissimi muretti a secco delimitano i terrazzamenti dove vengono coltivate più di 100 varietà di patate dolci. Giganteschi alberi di banane abbondano insieme agli alberi del caffè e a diverse specie di orchidea selvatica. Ogni villaggio Dani comprende una capanna degli uomini e un numero indefinito di capanne circolari per le donne e i bambini. Sono costruite con assi di legno mentre il tetto è fatto di foglie di palma. L'interno è costituito da due piani: il piano terra che funge da "cucina" e da "soggiorno", il piano superiore imbevuto di fuliggine funge invece da "camera da letto".     continua "Irian Jaya: alle origini dell'uomo."

Torna indietro

Per Votare/Commentare chiudi questa finestra e clicca Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo

I Top LIKE...
Le destinazioni
Viaggi Oceania Viaggi Africa Viaggi Europa Viaggi Nord America Viaggi CentroAmerica Viaggi Caraibi Viaggi SudAmerica Viaggi Asia Viaggi Medio Oriente Clicca sul Continente Viaggi ZONA_ITALIA