Costarica

Trasporti: dal noleggio auto ai voli interni

Trasporti in Costarica: dai voli interni al noleggio auto

Aerei
La Costa Rica ha due compagnie aeree che servono le rotte interne: la SANSA e la Travelair. La richiesta è molto alta, quindi bisogna prenotare con il massimo anticipo possibile. Per chi ha meno tempo, esiste il Fly Pass Costarica che permette di volare per 15 citta del Paese quante volte vuoi e quando vuoi a 199 US$ la settimana (249 US$ per due)

Autobus
La maggior parte dei costaricani non possiede l'auto, pertanto la rete dei trasporti pubblici è ben sviluppata, anche se, fatta eccezione per San José, le connessioni fra le città sono limitate. Per molti viaggi con più destinazioni, è necessario ogni volta tornare a San José per riprendere un nuovo autobus. Gli autobus non sono così comodi e ai viaggiatori novelli sembreranno molto caotici, ma se chiedete informazioni qualsiasi costaricano vi metterà sulla giusta direzione. La buona notizia è che le tariffe in genere sono moderate, non superano mai i US$7. Ci sono tre principali stazioni degli autobus: la stazione Coca-Cola, circa venti minuti a piedi dal centro città sull'Avenidas 1; la nuova stazione non troppo frequentata Atlántico Norte; e la nuova stazione Caribe a nord dell'Avenida 13 in Calle Central. Consigli. In caso di viaggi in autobus pubblici, non lasciare mai incustoditi documenti e bagagli a mano.

Taxi
I taxi sono considerati una forma di trasporto pubblico vitale per le lunghe distanze e si possono affittare per una giornata intera, per mezza giornata o all'ora. Consigli. Si raccomanda utilizzare taxi dovutamente identificati e provvisti di taximetro.

Auto e moto
La rete stradale non è il massimo a causa delle frequenti alluvione e di recenti cicloni che hanno devastato il Paese: sembrano per molti tratti normali tanto che, se uno accelera un po', sul più bello trova buche anche profonde che possono causare seri danni. E' sempre necessaria quindi una certa attenzione anche nei tratti che sembrano a posto. I cartelli stradali sono decisamente latitanti. La 4WD non è però indispensabile. Consigli. 1- Noleggiare un'auto da un "ad" del Tico Times è molto più economico rispetto alle agenzie. Accertati però di essere copreto dall'assicurazione. 2- Se affittare un auto, meglio se un fuoristrada, da casa con un Fly & Drive, risparmierete moltissimo.

Treni
Danneggiata dal terremoto del 1991, la rete ferroviaria è tuttora in ginocchio.

Itinerario
Il Costa Rica confina a nord con il Nicaragua (raggiungibile via terra dal posto di frontiera Peñas Blancas) e a sud-est con il Panama (il cui confine si attraversa via Sixaola/Guabito). Si affaccia sull'Oceano Pacifico ad ovest ed ha un tratto di litorale sul Mar dei Caraibi ad est. Su questo versante, oltre alle attività acquatiche, ci si può dedicare alla visita del Parque Nacional Tortuguero, luogo di deposizione delle uova delle tartarughe marine, in particolare della tartaruga verde da luglio ad ottobre. E' solo un esempio della straordinaria biodiversità che fa della Costa Rica uno dei più ricchi paradisi naturalistici del mondo.
Sull'altro versante l'itinerario si snoda lungo il litorale dell'Oceano Pacifico e offre la possibilità di visitare riserve naturali altrettanto stupefacenti. Da Puntarenas, situata a 2 ore di autobus dalla capitale San José, il ferry impiega mezz'ora per raggiungere la Peninsula de Nicoya dove, all'estremità meridionale, si può effettuare un tour nella Reserva Absoluta de Cabo Blanco, una foresta fitta e umida habitat di scimmie urlatrici, scoiattoli, iguane e colibrì. Questa riserva dista 11 km dal villaggio di Montezuma, molto popolare tra i giovani viaggiatori con budget limitato grazie anche all'atmosfera anni '70 che si respira e alla bella passeggiata fino alla cascata. Lungo il sentiero l'urlo inquietante delle scimmie accompagna gli escursionisti. Per il mare e le immersioni un'ottima scelta è rappresentata da Playa Tambor dove nell' Aquarium l'incontro con le aquile di mare è assicurato. Dalla barca non è raro avvistare la punta bianca dell'ala di una manta in superficie!
E' difficile attraversare la Peninsula de Nicoya da sud a nord causa della carenza di strade asfaltate. E' preferibile tornare indietro a Puntarenas o a San Josè da cui diverse compagnie di autobus coprono ogni giorno il tratto di strada fino a Tamarindo. Qui nel Parque Nacional Marino Las Baulas de Guanacaste in barca si raggiunge Playa Grande, luogo di nidificazione della baula (tartaruga liuto), la tartaruga più grande del mondo, che depone le uova da ottobre a marzo. Per gli amanti delle immersioni subacquee, Playa del Coco è il punto di partenza per l'Arcipelago Islas Murcielagos e Isla Santa Catalina, santuari di un mondo sottomarino strabiliante! Per il diving vedi Agenda del mare.
A conclusione del viaggio in Costa Rica, non si può omettere la visita al Parco Nazionale di Manuel Antonio, situato al centro della costa del Pacifico e raggiungibile dalla città di Quepos. Aguti, scimmie cebo, coati mundi e bradipi pigramente appesi agli alberi sono tra gli animali che facilmente vengono avvistati e, in più, non è raro scorgere raganelle, basilischi, iguane e granchi colorati. Alla fine ci si rilassa sulle 3 piccole spiagge tropicali poste alla fine dei sentieri e ci si rinfresca nell'oceano facendo però attenzione all'alta marea, durante la quale l'acqua diventa pericolosamente profonda. (Pubblicato il 23 marzo 2008)

Pagine correlate...


CostaRica: tutti gli articoli/racconti CostaRica: tutti gli articoli/racconti
Nel regno verde dei ticos... Nel regno verde dei ticos.... Racconto di viaggio in Costarica, di Andrea Gatti...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Nel regno verde dei ticos... su Twitter
Itinerari e idee viaggio Itinerari e idee viaggio. Idee viaggio e itinerari per il Costarica, da San Josè verso sud, o nei dintorni della Ca...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Itinerari e idee viaggio su Twitter
Costa Rica Costa Rica. Costa Rica, guida Lonely Planet del Costarica di Rachowiecki Rob - Prezzo € 25,00 704 p. ...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Costa Rica su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non può assumersi nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Costarica SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Viaggio in evidenza!
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella