Home Destinazioni Destinazioni Mondo Mondo Mondo. Viaggiare Viaggiare Mondo. Viaggiare: Bagaglio a mano: nuove regole negli aeroporti Bagaglio a mano: nuove regole negli aeroporti

Bagaglio a mano: nuove regole negli aeroporti

Articoli di Varia UtilitĂ 

Da lunedì 6 novembre 2006 sono in vigore in tutti gli aeroporti d'Europa (negli Stati Uniti erano già attive), nuove regole in fatto di prevenzione e sicurezza che riguardano il Bagaglio a mano.

Bagaglio a mano: nuove regole negli aeroporti

A partire da lunedì 6 novembre 2006 sono entrate in vigore in tutti gli aeroporti dell’Unione Europea nonché in Norvegia, Islanda e Svizzera, le nuove regole di sicurezza che limitano la quantità di sostanze liquide che è possibile portare attraverso ed oltre i punti di controllo e sicurezza aeroportuale.

Mentre non vi sono limitazioni per i liquidi inseriti nel bagaglio da stiva (quello che si consegna al check-in per essere poi ritirato nell’aeroporto di destinazione), nel bagaglio a mano, ossia quello che si porta appresso e deve superare i controlli di sicurezza aeroportuale, i liquidi consentiti sono invece in piccola quantità.

Essi dovranno infatti essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) od equivalenti (es: 100 grammi) ed i recipienti in questione dovranno poi essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro (ovvero con dimensioni pari ad esempio a circa cm. 18 X 20). Dovrà essere possibile chiudere il sacchetto con il rispettivo contenuto (cioè i recipienti dovranno poter entrare comodamente in esso). Per ogni passeggero (infanti compresi) sarà permesso il trasporto di uno ed un solo sacchetto di plastica delle dimensioni suddette.

Possono essere trasportati al di fuori del sacchetto, e non sono soggetti a limitazione di volume, le medicine ed i liquidi prescritti a fini dietetici, come gli alimenti per bambini.
 
Al fine di agevolare i controlli è obbligatorio:
1) Presentare agli addetti ai controlli di sicurezza tutti i liquidi trasportati come bagaglio a mano, affinché siano esaminati;
2) Togliersi giacca e soprabito; essi verranno sottoposti separatamente ad ispezione;
3) Estrarre computer portatili e gli altri dispositivi elettrici ed elettronici di grande dimensione dalle rispettive custodie. Essi verranno ispezionati separatamente rispetto al bagaglio a mano.

Sono liquidi: acqua e bevande, minestre, sciroppi, creme, lozioni ed olii, profumi, sprays, gel (inclusi quelli per i capelli e per la doccia), schiume da barba e altre schiume, e deodoranti, sostanze in pasta incluso il dentrificio, miscele di liquidi e solidi, mascara ed ogni altro prodotto di sostanza analoga.

E’ invece possibile trasportare tutti questi liquidi all’interno del bagaglio da stiva, quello consegnato al check-in. Si fa eccezione per medicinali e prodotti dietetici (come gli alimenti per bambini) ovviamente limitati a quanto è strettamente necessario per il viaggio aereo, ma sarà necessario fornire prova dell’effettiva necessità ed autenticità di tali articoli.

Per i liquidi, come bevande e profumi, acquistati oltre i punti di controllo di sicurezza, ed anche a bordo degli aeromobili utilizzati dalla compagnie aeree dell’Unione Europea, sarà bene non aprire prima di essere arrivati alla destinazione finale le buste sigillate nelle quali tali prodotti saranno confezionati e conservarne la prova di acquisto. In caso contrario, transitando presso gli aeroporti intermedi, i liquidi acquistati potrebbero essere sequestrati ai controlli di sicurezza. Tutti questi liquidi sono in aggiunta alle quantità che devono essere contenute nel sacchetto di plastica trasparente e richiudibile precedentemente menzionato. In caso di dubbi, prima di intraprendere il viaggio è bene rivolgersi alla propria compagnia aerea.

E' buona regola e buon senso presentarsi ai varchi di controllo con ampio anticipo, sempre.

Documento sviluppato sulla base della normativa UE “New EU Security Rules at Airports – a Brief guide to help you”. Per ogni azione legale o reclamo, utilizzare l’effettivo testo di legge (Reg. CE 1546/2006 del 4/10/2006). (Pubblicato il 21 novembre 2006) - Letture Totali 132 volte - Torna indietro

1 Commenti - Voti : 2 Media :   Commenti Leggi i commenti...

Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Mondo. Viaggiare: tutti gli articoli/racconti Mondo. Viaggiare: tutti gli articoli/racconti
Biglietto solo andata Biglietto solo andata. Con questo articolo voglio darvi dei consigli, condividere con tutti paure, ansie, preoccu...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Biglietto solo andata su Twitter
Il giro del Mondo in 80 soldi Il giro del Mondo in 80 soldi. Consigli su come viaggiare low cost per risparmiare (anche un bel po’) sul vostro viaggio,...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il giro del Mondo in 80 soldi su Twitter
Fotografare nei paesi in via di sviluppo Fotografare nei paesi in via di sviluppo. Fotografare nei paesi in via di sviluppo: ResponsabilitĂ  e SensibilitĂ , di Raffaella Milan...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Fotografare nei paesi in via di sviluppo su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella