Home Destinazioni Destinazioni Mondo Mondo Mondo. Viaggiare Viaggiare Mondo. Viaggiare: I diritti del Turista (e i doveri del Tour Operator...) I diritti del Turista (e i doveri del Tour Operator...)

I diritti del Turista (e i doveri del Tour Operator...)

Articoli di Varia UtilitĂ 

Le dieci cose che è bene sapere con chiarezza quando si acquista un prodotto turistico (volo, pacchetto, pernottamento, trasporto...) in Agenzia Viaggi o direttamente su Web

I diritti del Turista (e i doveri del Tour Operator...)

Potrebbe sembrare superfluo, ma conoscere il decalogo di autodifesa per il turista che contiene semplici regole, può evitare di rovinarci le vacanze tanto aspettate e sognate.

1) Leggete attentamente il dèpliant: ci devono essere le condizioni generali del contratto. Se non ci sono, cambiate operatore.

2) Fatevi rilasciare copia del contratto con timbro e firma. Se l'agenzia si rifiuta e vuole dare solo la ricevuta della caparra, non accettate.

3) L'anticipo non può superare il 25 % del prezzo totale. Se vi chiedono di più, lasciate perdere.

4) Tenete sempre i vostri diritti e doveri. Il conto vĂ  saldato 30 giorni prima di partire. Controllate le ipotesi di aumenti previsti (tasse, cambi, etc): se non ci sono, diffidate. Comunque gli aumenti non possono superare il 10% del valore del viaggio.

5) Se non si può partire, si può essere sostituiti, almeno fino a 4 giorni prima. Oppure si pagano delle penalità (30 giorni prima, 10%; 20 giorni, 25%; 15 giorni, 50%; 3 giorni, 75%; meno di 3 giorni, 100%).

6) Il tour operator deve avere un'assicurazione per la responsabilitĂ  civile chiaramente indicata nel contratto.

7) Se il viaggio viene annullato dall'agenzia, l'utente deve essere avvisato almeno 20 giorni prima.

8) Se prima del viaggio ci sono variazioni significative (di albergo, di date) il contratto può essere annullato o si può scegliere un altro viaggio, anche più costoso, senza aggiunta di costi (vedi diritti e doveri).

9) Se le variazioni avvengono durante il viaggio, l'agenzia deve rifondere la differenza di costo.

10) In caso di contestazione, documentate tutto e, al ritorno, inviate entro 10 giorni una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, chiedendo il risarcimento. Se non sarete soddisfatti, ricorrete al giudice di pace. (Pubblicato il 30 gennaio 2005) - Letture Totali 171 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Mondo. Viaggiare: tutti gli articoli/racconti Mondo. Viaggiare: tutti gli articoli/racconti
Biglietto solo andata Biglietto solo andata. Con questo articolo voglio darvi dei consigli, condividere con tutti paure, ansie, preoccu...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Biglietto solo andata su Twitter
Il giro del Mondo in 80 soldi Il giro del Mondo in 80 soldi. Consigli su come viaggiare low cost per risparmiare (anche un bel po’) sul vostro viaggio,...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Il giro del Mondo in 80 soldi su Twitter
Fotografare nei paesi in via di sviluppo Fotografare nei paesi in via di sviluppo. Fotografare nei paesi in via di sviluppo: ResponsabilitĂ  e SensibilitĂ , di Raffaella Milan...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Fotografare nei paesi in via di sviluppo su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella