Home Destinazioni Destinazioni Africa Africa Niger Niger Niger: Twaregh: la suddivisione in caste... Twaregh: la suddivisione in caste...

Twaregh: la suddivisione in caste...

Racconti e Articoli di Viaggio

Breve saggio sulla società Twaregh del Sahara di Niger, Algeria e Libia, di Robo Gabr'Aoun - Inviato il 13 gennaio 2004 da Robo GabrAoun.

Twaregh: la suddivisione in caste...

La struttura sociale. In origine questa etnia libico-berbera si andò consolidando nei massicci montuosi del Sahara Centrale. Allora, esattamente come oggi, il nucleo primario della società era la tenda. La tenda per antonomasia, tra i Twaregh, è quella della Madre e un insieme di tende costituiva la Famiglia, ovvero un nucleo di persone legate da vincoli di parentela. Solitamente una famiglia constava di un numero di persone variabile dalle 20 alle 40 e costituiva un vero e proprio “insieme di tende”.



Più famiglie, per particolari vincoli di cooperazione, territorio ed interessi, andavano a costituire la Tribù. Tutte le Tribù collocate nella stessa regione geografica costituivano la Confederazione.

Le Confederazioni Twaregh in origine erano cinque, e continuano tuttora ad essere le uniche riconosciute dalla storiografia ufficiale: quella dell’Hoggar, quella dell’Air, quella del Tassili ‘N Ajier, quella dell’Adrar degli Iforas e quella del Fiume Niger. Ognuna di queste grandi confederazioni faceva e fa capo ad un Amenokhal, capo indiscusso dell’insieme delle Tribù del territorio specifico. Nell’attuale ordinamento statale, questa figura ha perso chiaramente importanza tuttavia i Twaregh continuano a guardare a tali istituzioni con gli occhi di sempre. Attualmente l’Amenokhal dei Twaregh d’Air è il sultano di Agadez, come da centinaia di anni a questa parte.

Le cinque confederazioni originarie (cinque come le dita di Athinah, Antinea, capostipite della razza, regina guerriera tumulata nell’Hoggar Algerino) ai tempi precedenti la colonizzazione furono protagoniste di scismi interni, dovuti a fenomeni migratori. Dai cinque grandi gruppi originari si arrivò ad una ventina di confederazioni, Kel Owey, Kel Dhinnik, Kel Gress, Kel Athram, ed altre ancora…. Ventuno sono i raggruppamenti tribali maggiori, per taluni 22 se si considera il Kel Akakus, fondato dagli esuli di Kaocen, nei primi del 900, nell’area di Takarkori e Ouan Kasa, in Fezzan. Per ciascuno di essi un monile con valenza esoterica ed essoterica ha valore di rappresentanza: si tratta delle famose “Croci Twaregh”, o “Croci di Agadez”.

I Twaregh continuano a vivere nei loro territori originari, ovvero nel Sahara centro sud. La suddivisione del loro territorio in confini di Stati Sovrani ha provocato notevoli problemi a partire dalla difficoltà insita nell’attraversare confini di Stato in occasione delle Grandi Transumanze. Attualmente l’etnia si ritrova spartita in cinque Nazioni diverse: Mali, Niger, Algeria, Libia e Burkina Faso. La grande maggioranza dei Twaregh si concentra nel Mali e nel Niger, seguiti dall’Algeria. La popolazione Twaregh libica non occupa che un margine, quello nord orientale, del territorio considerato Targui. continua "Twaregh: la suddivisione in caste..." (Pubblicato il 13 gennaio 2004) - Letture Totali 211 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Niger: tutti gli articoli/racconti Niger: tutti gli articoli/racconti
Alì, tarqui di Agadez Alì, tarqui di Agadez. Emozioni e Itinerari di un uomo a spasso per il Sahara, di Roberto "Robo Gabr'aoun"...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Alì, tarqui di Agadez su Twitter
La donna Twaregh La donna Twaregh. Breve saggio sul ruolo della donna tra i Twaregh del Sahara di Libria, Niger e Algeria di ...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi La donna Twaregh su Twitter
La storia Twaregh La storia Twaregh. Breve saggio di storia dei Twaregh del Sahara di Libia, Algeria e Niger, di Robo Gabr'Aoun...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi La storia Twaregh su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella