Home Destinazioni Destinazioni Europa Europa Islanda Islanda Islanda: La Ring Road da Egilsstadir a Reykjavik La Ring Road da Egilsstadir a Reykjavik

La Ring Road da Egilsstadir a Reykjavik

Racconti e Articoli di Viaggio

Racconto di un viaggio in auto in Islanda d'inverno lungo la Ring Road, da Egilsstadir a Reykjavik, di Adriano Socchi - Inviato il 15 settembre 2004 da Adriano Socchi.

La Ring Road da Egilsstadir a Reykjavik

Sito o fonte Web: www.adrimavi.com Quando giungiamo ad Egilsstadir siamo soltanto a metà del nostro viaggio e già proviamo un senso di conquista con la soddisfazione per essere riusciti ad arrivare sin qui, ma ci aspetta la parte nord dell’Islanda, quella più impegnativa per via della neve e di alcuni passi da superare. Vivremo avventurose emozioni, ancora più grandi di quelle provate fino ad ora…

In riva al lago Lögurinn, nell’unico albergo in cui soggiorniamo durante tutto il viaggio e in uno dei pochi momenti di riposo, mi rendo conto di essermi dimenticato ancora una volta il nome dell’ennesimo paese. Succede sempre in Islanda… provate voi a ricordare il nome del villaggio di Kirkjiubaejarklaustur, o col sentiero dell’Öxarárholmur che conduce in cima all’Almannagjà, passando per il capanno di Biskupabúðuo.



Leggo questi impronunciabili nomi solo per dimenticarli subito. Deve essere anche per questo che anche i media prestano scarsa attenzione a questo piccolo ed isolato paese, il cui ruolo nell’economia mondiale non è soltanto marginale, ma addirittura inconsistente.

Più importante è invece il nostro viaggio alla scoperta delle caratteristiche artiche dell’Islanda, un carattere che nasce in spazi solo relativamente ristretti ma in ogni caso lo stesso senza limiti per chi prova a percorrerli. All’infuori della zona di Reykjavik, infatti, il territorio è completamente desertico nel senso più completo della parola: deserto di terra e di gente. Se è difficile cogliere il carattere dell’uomo, è facile comprendere il paesaggio, il protagonista assoluto ed indiscusso del viaggio. Il puro e semplice paesaggio, ora infernale, ora glaciale.



Ad Egilsstadir, dunque, ci concediamo un giorno da nababbi e non badiamo a spese per mangiare nella pur carissima Islanda. Mavi si fa’ preparare del salmone alla salsina verde servito con patate lesse; Paola ordina una zuppa di lenticchie con pezzetti d’agnello e patate; Cris, prende l’haddock, un pesce simile al merluzzo, con crema di formaggio ai gamberetti ed erba cipollina; infine, il sottoscritto, bocconcini di renna con salsa di mirtillo e riso bollito. Qui seduti al caldo tepore del ristorante Nilsen, improvvisamente il tour “Winter Expedition 4x4” sembra semplice, le fatiche scomparse e tutte le ore di guida alle spalle…ma si tratta solo di una pausa…

L’indomani si parte per Grimsstadir, da cui si dirama la strada n°864 per le cascate di Dettifos. La Ring Road lascia Egilsstadir inerpicandosi costantemente fino a Möðdrudalu, vera oasi in un deserto bianco. Il paesaggio assume, finalmente, le sembianze artiche: ad eccezione della strada tutto è bianco e ghiacciato, ma il clima non è affatto così freddo come si potrebbe pensare. Un cartello stradale indica di fare attenzione alle renne. Sembra l’abbiano messo lì apposta perché appena un chilometro dopo c’imbattiamo in un branco di renne… e subito dopo in un altro.



Siamo i soli a percorrere la strada il cui asfalto si assottiglia sempre più finché non si trasforma in una pista di terra battuta. Davanti a noi vediamo profilarsi, ad un certo punto, una sagoma e soltanto a pochi metri ci rendiamo conto che si tratta della carcassa di una renna investita da uno dei pochi mezzi che transitano in questa stagione. Le montagne vulcaniche sono di modeste dimensioni eppure sembrano maestose come le vette delle nostre alpi ricoperte come sono di ghiaccio e neve. continua "La Ring Road da Egilsstadir a Reykjavik" (Pubblicato il 15 settembre 2004) - Letture Totali 185 volte - Torna indietro



Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Pagine correlate...


Islanda: tutti gli articoli/racconti Islanda: tutti gli articoli/racconti
Iceland 2007. The Challenge Iceland 2007. The Challenge. Resoconto della solitaria mountain bike in Islanda attraverso i due deserti centrali, affr...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Iceland 2007. The Challenge su Twitter
Da Keflavik ad Egilsstadir (d’inverno) Da Keflavik ad Egilsstadir (d’inverno). Racconto di un viaggio in auto da Keflavik ad Egilsstadir, in Islanda, durante l'inverno, ...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Da Keflavik ad Egilsstadir (d’inverno) su Twitter
Ring Road n. 1 Ring Road n. 1. Racconto di un viaggio in bicliletta in Islandsa, lungo la Ring Road, di Andrea Musso...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Ring Road n. 1 su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella