Sudan

Consigli di viaggio: avvertenze sanitarie,shopping

Consigli di viaggio per Sudan: dalle avvertenze sanitarie, allo shopping

Consigli
Il Paese non ha un artigianato specifico per il turista, infatti si possono trovare solamente oggetti e merci utilizzati anche dalla popolazione locale. Al mercato di Omdurman si trovano cesti di paglia, collane di pietre dure, di ambra e di semi, bracciali in osso o in argento lavorato, spezie, thè, karkadè ecc. Per potersi accordare sul prezzo la contrattazione è quasi d’obbligo.
Si raccomanda di mangiare solo cibi cotti di recente, bere solo bevande sigillate o in lattina, non comprare cibi o bevande da ambulanti, evitare il ghiaccio. Solo la frutta che si sbuccia puo' essere mangiata cruda. Lavarsi le mani prima dei pasti e dopo aver usato i servizi igienici.
In caso di diarrea lieve bere molti liquidi (acqua minerale, succhi di frutta). Se la diarrea e' piu' grave usare le soluzioni reidratanti o fare altre terapie, dopo aver consultato un medico.
Prevenzione: evitare le punture di insetti mediante l'uso di repellenti (da applicare sulla pelle), insetticidi e vestiario idoneo. La Schistosomiasi (malattia dovuta a un parassita presente nelle acque dolci) si può prevenire evitando di fare il bagno in acque interne.
Attenzione ai morsi di animali affetti da rabbia: in caso di morso lavare accuratamente la ferita con acqua e sapone e ricorrere alle strutture sanitarie più vicine. Attenzione anche ai serpenti: usare calzature idonee durante le escursioni e informarsi sul luogo circa gli antidoti disponibili.
La guerra civile che dura da anni rende rischioso - anche se non impossibile - il viaggio in alcune zone del Sudan, mentre per quanto riguarda Khartoum non ci sono particolari problemi. La parte meridionale del paese è nelle mani di ribelli cristiani e animisti, pertanto dovrebbe essere assolutamente evitata dai turisti.
Anche le zone del confine eritreo e di Kassala andrebbero tralasciate a causa dell’incerta situazione militare, e lo stesso vale per la regione di Darfur nel Sudan Occidentale. Prima di intraprendere un viaggio in Sudan o nelle regioni confinanti, chiedete informazioni aggiornate alla vostra ambasciata.
L'OMS informa che alla data del 23 giugno 2004 sono stati segnalati decessi causati da un'epidemia di ebola registrata nel sud del Sudan. Le autorità competenti si sono attivate nella gestione del fenomeno.
A causa delle condizioni di sicurezza instabili si sconsigliano i viaggi nelle zone settentrionali e occidentali del Bahr El Ghazal, del Kordofan occidentale, di Unity, del Nilo superiore e del Nilo Blu, come pure in tutta la regione a sud di queste province. In tali zone vi è inoltre il pericolo di mine.
Da fine 2003, nell’ovest del Paese i conflitti tribali latenti sono sfociati in pesanti scontri. Di conseguenza si sconsigliano i viaggi nel Darfur settentrionale, occidentale e meridionale.
Nella provincia di Kassala State ad Est del Paese si raccomanda la massima prudenza, poiché nelle regioni di confine con l'Eritrea avvengono sporadicamente scaramucce. Anche in quella zona esiste il pericolo di mine terrestri e segnatamente nei pressi della città di Kassala.
Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità. Ai viaggiatori si consiglia prudenza soprattutto negli aeroporti, alle fermate dei bus e nei mercati e di evitare gli assembramenti.
Ambasciata d'Italia in Sudan: KHARTOUM, Street 39 Khartoum 2. Tel. (0024911) 451615/6/7. E.mail: ambkrt@sudanmail.net .

I comportamenti assolutamente da evitare
Il Sudan è un Paese a maggioranza islamica. Si raccomanda di rispettare gli usi e costumi locali, di vestirsi secondo le abitudini della regione e di fotografare le persone solo con il loro consenso.
È vietato fotografare persone in divisa, costruzioni militari ed edifici pubblici (aeroporti, ponti ecc.).
Possesso e consumo di alcool sono punibili. Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con vari anni di incarcerazione. In caso di recidiva può venir inflitta la pena capitale. Le condizioni di detenzione sono precarie. (Pubblicato il 03 novembre 2004)

Pagine correlate...


Sudan: tutti gli articoli/racconti Sudan: tutti gli articoli/racconti
Da Khartoum a Gidel: viaggio tra i Nuba Da Khartoum a Gidel: viaggio tra i Nuba. Racconto e reportage di viaggio in Sudan, da Khartoum a Gidel, tra problematiche, Nuba e a...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Da Khartoum a Gidel: viaggio tra i Nuba su Twitter
Le donne nubiane Le donne nubiane. Un reportage sulla condizione delle donne della Nubia, regione del Sudan, di Giovanni Mere...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Le donne nubiane su Twitter
Khartoum, Sudan Khartoum, Sudan. Resoconto di una tappa forzata nel quartiere di Mantega, a Kartoum, Sudan, di Robo Gabr'Ao...
Invia ad un amico Invia ad un amico Condividi Khartoum, Sudan su Twitter

Questo contributo è frutto di un invio esterno a Viaggiatorionline.com. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando i Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Nota Bene:

Queste informazioni, spesso sintetiche, sono raccolte con metodo e spirito amatoriale e Viaggiatorionline non si assume nessuna responsabilità per ogni problema, danno o inconveniente che dovessero eventualmente derivare dall'uso delle stesse. Ti consigliamo di approfondire ogni informazione acquistando ora, on line, una guida completa e dettagliata Lonely Planet. La riceverai comodamente a casa tua.

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Acquista la tua Guida LP Sudan SCONTATA!

In ogni caso, prima di prenotare/acquistare voli, alloggi, pacchetti o altri prodotti turistici, consigliamo SEMPRE di verificare informazioni come passaporto, visto, consigli, trasporti, vaccinazioni e ultime notizie con le relative autorità o venditori.

Registrati come Operatore Turistico
I Top LIKE...
NEWSLETTER VIAGGIATORIONLINE
Ricevi News, Consigli e Offerte direttamente sulla tua casella!

Iscrivi Cancella